Come scegliere un Hosting per Prestashop?

Cos’è un Hosting?

Un Hosting per Prestashop non è altro che un servizio che ospita i file del nostro progetto, database ed email.

In questo modo chiunque, da un semplice browser, potrà accedere per vedere il nostro negozio online o qualsiasi altro tipo di pagina tu abbia.

Sto per svelarti quali sono i criteri fondamentali che dovresti prendere in considerazione per scegliere un buon Hosting per Prestashop.

Come scegliere un Hosting per PrestaShop

Posizione dell’hosting

Secondo le normative, se ti trovi nell’Unione Europea e soprattutto se hai un commercio elettronico, devi essere ospitato su un server nell’Unione Europea.

Mi sono imbattuto in alcuni clienti che stipulano contratti all’estero con aziende oltre oceano, questo è un errore!

Devi sapere che le leggi in materia di commercio elettronico non sono le stesse in Europa come negli Stati Uniti, soprattutto ora che abbiamo il GDPR.

Quindi, prima di acquistare un hosting per Prestashop, chiedi dove si trova l’azienda e dove si trova il data center.

La normativa sulla protezione dei dati, sia da parte della società che gestisce il servizio sia da quella che assume, è quella di proteggere i dati che vengono archiviati sul server, quindi mai stare su un server estero.

Backup Hosting Prestashop

La società di hosting, all’interno della sua offerta, può o meno offrirti questo servizio ma la responsabilità per i backup è tua; l’azienda, come abbiamo detto, può offrirti i backup ma non ne è responsabile.

Inoltre, non ha responsabilità di assicurarsi che questi backup siano corretti al 100%, quindi ti consiglio di crearli manualmente.

Ad ogni modo, se l’azienda offre questo servizio, dovrebbe almeno spiegare come recuperare o avere queste copie.

Il mio consiglio è di creare sempre tu delle copie di backup del tuo sito web, non fidarti mai di aziende che generano le copie in automatico in quanto mi è capitato di dover effettuare ripristini e di non poter riavere il sito uguale a prima in quanto i backup effettuati in automatico si sono rivelati corrotti e, quindi, inutili.

I BACKUP LI DEVI FARE TU!

Funzionalità per scegliere un buon hosting per Prestashop

Immagina di acquistare un’auto, cosa fai prima? Ti occupi di sapere quali funzionalità ti offre, ovvero: equipaggiamento, motore, prezzo, ecc.

Bene, quando acquisti un hosting per Prestashop è lo stesso, dovresti sapere quali funzionalità ti stanno offrendo.

hosting prestashop

I parametri da valutare per scegliere un buon hosting sono i seguenti.

Spazio di archiviazione

Questo si basa sul tuo progetto, se hai un piccolo negozio o se, al contrario, il tuo negozio è molto grande. 

Lo spazio di archiviazione, infatti, è la quantità di GB di cui dispone il disco rigido; devi tenere in considerazione che la capacità di archiviazione aggiunge tutto ciò che ospiti, da database, e-mail e file che fanno parte del tuo progetto.

Inoltre, la velocità dei dischi rigidi è molto importante poiché la velocità di questi si somma per essere in grado di offrire il contenuto più velocemente, quindi consiglio che siano NVME.

RAM

Molti di voi non conoscono questo punto o non gli danno molta importanza, ma più sono e meglio è.

Se acquisti un hosting, chiedi quanta RAM ha per sapere le prestazioni, richiedilo soprattutto se usi Prestashop perché richiede molti moduli RAM.

Versioni PHP

Assicurati di disporre delle ultime versioni di PHP e di poterle modificare da solo senza che l’azienda debba farlo per te (addebitandoti poi il ​​costo).

Secondo il calendario che PHP ha in termini di versioni, potrebbe essere necessario cambiarle a seconda del tipo di gestore CMS che abbiamo, sia esso Prestashop o WordPress, quindi scoprilo.

Potrei continuare elencandoti ancora altre funzionalità, ma penso che queste siano le principali da tenere a mente per scegliere il giusto hosting Prestashop.

Che tipo di hosting è consigliato?

Abbiamo parlato di caratteristiche e aspetti importanti per scegliere un buon hosting per Prestashop, parliamo ora dell’importanza di sapere quale tipo di hosting è il più consigliato a seconda dei casi.

Hosting condiviso: questo tipo di hosting non è altro che una parte del server in cui l’azienda ti offre determinati requisiti in base ai piani e che condivide memoria, cpu e la capacità di archiviazione tra coloro che sono ospitati.

VPS: un vps (virtual private server), a differenza di uno condiviso, offre diversi vantaggi poiché un sistema operativo può essere installato e non condivide nulla con altri utenti per quanto riguarda memoria, disco o CPU.

Server dedicato: un server dedicato è una macchina (come se acquistassi un computer) di cui sei l’unico proprietario. Potrai creare partizioni delle caratteristiche che assumi, ad esempio, creare account diversi, installare, disinstallare licenze, ecc.

I prezzi ovviamente non sono gli stessi, ad esempio un hosting condiviso può costare circa € 200 l’anno mentre un hosting dedicato potrà costare anche € 3000 l’anno mentre, infine, un VPS circa € 500.

Società di hosting consigliate

Come ti ho spiegato in questa guida, un buon hosting per Prestashop deve possedere delle caratteristiche ben precise, nulla può essere lasciato al caso.

Senza sapere che tipo di negozio online metterai in piedi non posso dirti di preciso quale hosting per Prestashop scegliere quindi, se vuoi un consiglio su misura, contattami utilizzando la chat.

Leave a Reply

Guide per la realizzazione di siti web