Sito penalizzato da Google le sanzioni sono gravi

Seguire le istruzioni per i Webmaster ti evita di avere un sito penalizzato da Google, le linee guida sono scritte in modo chiaro e vanno rispettate per non avere problemi di visibilità con il proprio sito web. Le sanzioni Google sono suddivise per livelli.

Sito penalizzato da Google le sanzioni sono gravi

Tipi di penalizzazione

  • Parola chiave
  • URL o directory
  • Nome host (sottodominio)
  • Intero dominio (nome di dominio completo)
  • Esclusione dell’indice
  • Sanzione algoritmica condizionata o imposta
  • Sanzione manuale da parte di un dipendente Google

Sito penalizzato da Google per la parola chiave

Sito penalizzato da Google per la parola chiave

Questo tipo di penalizzazione da parte di Google ha effetto su una parola chiave o un gruppo di parole chiave, l’applicazione di questa regola farà perdere posizioni al sito web per quella parola chiave in modo repentino ed immediato.

Sanzione sito penalizzato da Google a livello di Url

Sanzione sito penalizzato da Google a livello di Url

Se un Url del vostro sito web è stato penalizzato, una consistente quantità di parole chiave saranno declassate immediatamente e questo è un grave danno per un sito web.

Esclusione dell’indice dei motori di ricerca

Esclusione dell'indice dei motori di ricerca

Esclude un dominio dall’indice di Google nell’ambito di una sanzione imposta da Google, nessun contenuto del sito penalizzato verrà trovato tramite la ricerca di Google.

Sanzione algoritmica condizionata o imposta

Sanzione algoritmica condizionata o imposta

La pena algoritmica è intesa come la punizione assegnata automaticamente da un algoritmo di Google, agiscono come filtri per cercare determinate proprietà in base alle metriche per svalutare il sito web se questa proprietà viene violata o non rispettata.

Se un sito web è stato colpito da una sanzione algoritmica, la visibilità e l’accessibilità del dominio interessato si abbasseranno immediatamente.

Sito penalizzato da Google con l’intervento di un dipendente

Sito penalizzato da Google con l'intervento di un dipendente

Se i dipendenti Google -che si occupano di certificare la qualità di un sito web- riscontrano che il vostro sito ha delle irregolarità, possono intervenire per penalizzare manualmente il vostro sito web. I casi in cui il vostro sito potrà essere penalizzato sono i seguenti:

  • Spam generato dagli utenti
  • Testo nascosto e/o parole chiave in eccesso
  • Contenuto con poco o nessun valore aggiunto
  • Collegamenti non naturali al sito
  • Collegamenti innaturali dal tuo sito web a un altro

Queste segnalazioni possono essere effettuate da altri utenti che notano che il vostro sito web pratica violazioni, potete vedere la pagina dedicata alla segnalazione della violazioni qui: Segnalare spam, link a pagamento o malware.

Consigli sulla penalizzazione di un sito web

Le linee guida dei motori di ricerca sono chiare e non vi conviene infrangerle, le ore di lavoro che dedicate alla realizzazione del vostro progetto web potrebbero essere tempo buttato se cercate di infrangere le regole imposte, quindi non cercate scorciatoie (come vi viene proposto soprattutto se cercate di migliorare la seo del vostro sito web da aziende poco professionali) i risultati arriveranno, non c’è il caso di rischiare.

Leave a Reply

Guide per la realizzazione di siti web