WordPress è davvero gratuito?

WordPress è davvero gratuito?

WordPress nell’immaginario collettivo è una piattaforma CMS gratuita. Lo è davvero?

Oltre ad essere gratuiti, i siti web WordPress.com possono avere una tariffa ad essi collegata. Sebbene WordPress stesso sia sempre gratuito e lo rimarrà, il software WordPress, puoi personalizzarlo ed espanderlo e utilizzarlo come preferisci.

Oggi in questo post cerco di rispondere alle seguenti domande che mi avete posto diverse volte:

  • WordPress è davvero gratuito?
  • Perché WordPress è gratuito?
  • Quali aspetti di WordPress sono gratuiti e quali no?

Parleremo del motivo per cui WordPress è gratuito e quanto costa sviluppare un sito web WordPress. 


Introduzione a WordPress

Alcuni software open source sono resi disponibili al pubblico con la possibilità di utilizzare, modificare, distribuire e creare il tuo sito web sul programma come preferisci senza pagare alcun costo.

Anche se questo può avere delle spese, ci sono altre aree di cui essere a conoscenza. Più avanti in questo post, esamineremo i costi di WordPress open source.


WordPress è davvero gratuito?

Ci viene chiesto spesso: perché le persone e le aziende che hanno costruito la propria attività su WordPress non lo vendono? WordPress deve essere prezioso almeno quanto tutti affermano.

Migliaia di persone brillanti hanno lavorato su WordPress per renderlo un programma di qualità.

La leadership del progetto è costituita da un piccolo gruppo di sviluppatori che guidano lo sviluppo del progetto ma chiunque è invitato a contribuire con correzioni, nuove funzionalità e così via.

Inoltre, i capi progetto si evolvono nel tempo passando da una fase all’altra. Per diventare un membro più importante della community di WordPress, devi immergerti nella community.


In che modo le aziende generano ricavi da WordPress?

Prodotti e servizi realizzati utilizzando lo stesso software open source sono due dei principali elementi redditizi di qualsiasi progetto open source.

WordPress.com e WordPress sono due cose separate che le persone comunemente scambiano tra loro. WordPress è un software di blogging gratuito e un costruttore di siti web.

Matt Mullenweg, co-fondatore di WordPress ha fondato Automattic.

L’aggiornamento ha un abbonamento premium che sblocca tutte le funzionalità di WordPress. 

WordPress.com con il suo piano base non sarà sufficiente per la realizzazione di un negozio online a meno che non ti abboni al piano e-commerce, che costa circa € 45 al mese.

Sono stati raccolti più di 600 milioni di dollari in investimenti per Automattic. Gli sviluppatori di WordPress hanno, inoltre, stabilito attività redditizie attorno alla piattaforma WordPress, incluso lo sviluppo di temi commerciali e plug-in che forniscono hosting WordPress.

Di seguito abbiamo incluso alcune istanze di grandi aziende WordPress multimilionarie:

WP Engine, è una società di servizi di hosting, gestita da WordPress ha generato oltre $ 290 milioni e ha anche i temi commerciali StudioPress.

Un’altra società multimilionaria, basata su WordPress, è Awesome Motive sotto Syed Balkhi. L’azienda gestisce una varietà di plugin WordPress popolari come WP Beginner, WP Forms, Optin Monster, Monster Insights, AIOS EO, SeedProd e Smash Balloon.


Licenza WordPress e GPL

Non esiste qualcosa come WordPress di dominio pubblico. Al fine di rendere il programma disponibile a tutti, è concesso in licenza in modo da consentirne l’utilizzo, ma ogni aggiunta al software è protetta da copyright.

Puoi modificare il codice e utilizzare WordPress sotto licenza GPL. Invece di possedere il copyright del codice completo, manterrai il copyright di tutte le tue modifiche al software.

La GPL della Free Software Foundation (FSF) richiede che qualsiasi lavoro derivato che produci o distribuisci debba essere concesso in licenza sotto la GPL. Chiunque può utilizzare, modificare e ridistribuire il tuo codice, perché ogni opera derivata ottiene immediatamente la licenza GPL.


Aspetti WordPress disponibili gratuitamente

Le altre parti dell’installazione di WordPress potrebbero essere gratuite anche se non disponi di un sito WordPress gratuito. Alcuni temi e plugin, ad esempio, sono sempre gratuiti mentre altri offrono due opzioni: gratuita e premium.

È piuttosto eccitante ottenere qualsiasi cosa gratuitamente, vero?

Gli sviluppatori di plugin per WordPress sono motivati ​​da buone intenzioni, lavorando per contribuire e offrire qualcosa alla comunità di WordPress o offrendo plugin gratuiti che possono essere aggiornati con un’opzione premium. Questo è esattamente il motivo per cui le versioni gratuite vengono utilizzate come introduzione alla versione premium.

Ecco l’elenco degli aspetti di WordPress disponibili gratuitamente:

  • Software WordPress
  • Plugin 
  • Temi
  • Supporto
  • Aggiornamenti

Ora approfondiamo tutti questi aspetti uno per uno.


Software WordPress gratuito

Il software WordPress stesso è gratuito; si consiglia vivamente di scaricare WordPress dal suo sito web ufficiale.

Per installare WordPress sul tuo sito, puoi utilizzare lo strumento fornito. Questo tipo di programma di installazione automatica è sicuro e molto affidabile e ti aiuterà a risparmiare tempo e fatica.


Plugin gratuiti per WordPress

Per ottenere plug-in WordPress gratuiti, cerca semplicemente “plug-in” nella sua directory.

Per molti sviluppatori l’obiettivo è ottenere un gran numero di utenti per questo motivo forniscono i plug-in gratuitamente. Le persone che creano plugin gratuiti per WordPress di solito sono volontari che danno un contributo prezioso condividendo il loro codice con la comunità di WordPress.

WordPress è davvero un plugin gratuito?

Le persone forniscono plugin gratuiti come una sorta di impiego perché è redditizio o perché è fatto per motivi filantropici. Se un plugin viene fornito gratuitamente, significa che è stato testato e dovrebbe essere sicuro e affidabile. 

Anche se non possono garantire che tutti i plug-in siano compatibili con i più recenti aggiornamenti della versione di WordPress, uno sviluppatore di plug-in affidabile manterrà sempre aggiornato il proprio plug-in. WordPress ti avvisa quando installi un plugin e controlla se la tua versione attuale di WordPress è compatibile con esso.


Temi WordPress gratuiti

Migliaia di temi WordPress gratuiti sono prontamente disponibili nella directory dei temi.

Alcuni di questi elementi sono stati sviluppati da sviluppatori indipendenti, nonché da volontari che realizzano il tema

I temi WordPress sono davvero gratuiti?

Dovresti scaricare temi gratuiti solo dalla directory dei temi di WordPress, che è l’unica posizione sicura per ottenere temi gratuiti. Puoi scaricarli direttamente dalla pagina Temi che troverai nell’amministrazione del tuo sito.

Se scarichi temi gratuiti da fonti di terze parti non sarà verificato dal team di WordPress e potrebbe contenere codice dannoso o spam. Gli sviluppatori non dovrebbero condividere il loro tema esternamente alla directory ufficiale.


Supporto WordPress gratuito WordPress

I provider di hosting di qualità includeranno l’assistenza con il loro hosting, l’amministrazione del dominio e l’installazione di WordPress come parte dei loro piani di hosting.

Potrebbe essere necessario ulteriore aiuto con WordPress , dal momento che dovrai imparare come utilizzare il tuo sito, in questo caso ti potrai affidare a dei tecnici professionali che sapranno aiutarti nella creazione del tuo sito web.


Aggiornamenti gratuiti di WordPress

L’aggiornamento del core di WordPress è gratuito. Con le tue schermate di amministrazione, hai una schermata di aggiornamento che puoi utilizzare per mantenere sempre aggiornato il tuo software.

L’esecuzione di modifiche su un ambiente di “staging” prima del tuo sito live è un’idea intelligente. Se il plug-in sta attualmente causando un problema sul tuo sito live, puoi scegliere di disabilitare temporaneamente il plug-in o sospendere l’aggiornamento del tuo sito web WordPress fino a quando il plug-in non è stato aggiornato.

Core, temi gratuiti e plugin gratuiti riceveranno sempre aggiornamenti gratuiti. 


WordPress è davvero gratuito? 

Beh, non proprio. Ci sono molti altri aspetti di questo CMS che non sono gratuiti e piuttosto impegnativi per i neofiti.

Lascia che ti dica una cosa, WordPress è gratuito da scaricare e utilizzare, ma se vuoi creare un sito professionale, devi pagare. Il costo dipenderà dai requisiti del tuo sito web. 

Il servizio di hosting, i temi e i plugin premium di WordPress e i loro aggiornamenti e il supporto premium sono quegli aspetti di WordPress che non sono disponibili gratuitamente.

Tuttavia la decisione spetta a te ma tieni presente che ottieni sempre quello per cui paghi. 


Conclusione

Il software di WordPress sarà disponibile gratuitamente per sempre; è impeccabile e gratuito da installare e utilizzare. Ti dà la libertà per personalizzarlo, venderlo e ridistribuirlo purché tu stia seguendo le linee guida della GPL. 

Tuttavia, se vuoi creare un sito web di ottima fattura con WordPress devi pagare.

Spero che questo post completo sui prezzi di WordPress ti sia di grande aiuto, per qualsiasi ulteriore informazione più specifica o per aiuto nella creazione del tuo sito in WordPress, contattami nella pagina dedicata o scrivimi nella chat del sito.

Leave a Reply

Guide per la realizzazione di siti web